Informazioni dall’Ambasciata

2165
AMBASCIATA D’ITALIA A KIEV


SI COMUNICA CHE, A PARTIRE DALL’11 MARZO 2019, ANCHE LE RICHIESTE DI VISTO NAZIONALE POTRANNO ESSERE PRESENTATE ATTRAVERSO TUTTE LE FILIALI DEL CENTRO VISTI PER L’ITALIA (VISA MANAGEMENT SERVICE), FORNITORE ESTERNO DI SERVIZI AUTORIZZATO DA QUESTA AMBASCIATA NELLA RACCOLTA DELLE DOMANDE DI VISTO A KIEV E NEL TERRITORIO DELL’ UCRAINA.

 

L’Ambasciata d’Italia a Kiev informa che le richieste di visto per l`Italia oltre che presso l’Ambasciata possono essere presentate anche presso i Centri visti di seguito elencati situati in diverse citta` di Ucraina. Le informazioni relative alla documentazione da allegare alla richiesta di visto possono essere reperite consultando il sito web dell’Ambasciata: www.ambkiev.esteri.it oppure quello della società Visa Management Service www.italy-vms.com.ua , che per conto dell’Ambasciata cura la raccolta delle pratiche di richiesta di visto.
Il costo dei visti Schengen (turismo, affari, etc.), tipo C, e` di 35 euro. Il costo dei visti nazionali (lavoro subordinato, autonomo, motivi familiari etc.), tipo D, e` di 116 euro. Il costo del visto Studio di tipo D (nazionale) è  50 euro. I visti per studio tipo C (Schengen) sono sempre gratuiti cosi` come i visti per i minori di sei anni e per i familiari di cittadini dell`Unione Europea e della Confederazione Svizzera. Si attira inoltre l`attenzione sul fatto che i visti semestrali, annuali o pluriennali, costano 35 euro.
 L’Ambasciata d’Italia a Kiev invita pertanto a diffidare da chi millantando contatti interni al Consolato richieda somme di danaro per facilitare il rilascio dei visti.
 
Le richieste di visto possono essere presentate presso uno di seguenti centri di raccolta che operano per conto dell’Ambasciata d’Italia a Kiev:

Kiev
via Kreshatik 27-b

Dnipro
via Shevchenko 59

Kharkiv
via Sumska 17,19

 Odessa
via Pushkinska 77