TRANSITO: Nave battente bandiera estera

1. MODULO DI RICHIESTA (ANKETA) con 2 fotografie

(a colori su sfondo bianco, 3,5×4,5cm), compilato in stampatello in ogni sua parte, in lingua italiana o inglese. Il richiedente deve indicare l’indirizzo di domicilio, un numero di telefono di contatto completo di prefisso, e firmare il modulo in 2 punti. Nel caso in cui il richiedente sia minorenne il questionario deve essere firmato da uno dei genitori oppure dal titolare di patria potestà.
Il modulo(anketa) è disponibile gratuitamente presso il Centro Visti per l’Italia oppure è scaricabile dal nostro sito.

2. LA LETTERA DI INVITO DALL’AGENZIA MARITTIMA ITALIANA timbrato dalla Capitaneria del porto italiano.

3. LISTA DELL’EQUIPAGGIO timbrata con il nome della nave e la qualifica del marinaio.

4. GARANZIE FINANZIARIE PERSONALI a copertura di tutto il periodo di soggiorno in Italia:

CARTA DI CREDITO valida all’estero (originale e una copia), e l’originale della DICHIARAZIONE BANCARIA (valida per un mese) sullo stato del conto corrente (in qualsiasi valuta) del richiedente visto. La dichiarazione deve contenere i dati anagrafici del richiedente, il numero della carta di credito e saldo del conto.
Nel caso di presentazione di una carta di credito internazionale nominale è sufficiente l’estratto conto da un bancomat (valido per tre giorni) in sostituzione della dichiarazione della banca;

OPPURE
DICHIARAZIONE BANCARIA (valida per un mese) sul saldo del conto corrente (senza una carta di credito) attivo da almeno gli ultimi 3 mesi, e ESTRATTO CONTO  degli ultimi 3 mesi;

OPPURE
TRAVELLER’S CHEQUE in originale, in copia;

Il richiedente visto deve presentare i propri mezzi finanziari anche se la parte invitante garantisce la copertura di  tutte le spese riguardanti il soggiorno in Italia.

5. LA PRENOTAZIONE DEI BIGLIETTI di andata oppure con la data aperta.

6. ASSICURAZIONE MEDICA INTERNAZIONALE:

(in originale e copia), valida per i paesi dello Spazio Schengen che copra tutto il periodo di validità del visto e preveda un corridoio di 15 giorni dalla data di previsto ritorno. La somma minima della copertura assicurativa è di 30.000 euro. 

7. PASSAPORTI:

• Passaporto valido per l’estero e copia di tutte le pagine utilizzate. La validità del passaporto deve essere superiore di almeno 3 mesi alla durata del visto. Il passaporto deve avere almeno due pagine libere (per il visto ed i timbri di frontiera) e deve essere stato rilasciato da non oltre 10 anni (Art. 12 Codice Visti). I passaporti con validità rinnovata non saranno accettati.
• Tutti gli altri passaporti validi per l’espatrio all’estero (e copia di tutte le pagine), e anche i passaporti scaduti e annullati (e copia di tutte le pagine utilizzate) devono essere presentati in originale e copia.
• Carta d’Identità ucraina e copia di tutte le pagine utilizzate.

N.B. Tutta la documentazione in lingua ucraina, ad eccezione della carta d’identità, dovrà essere tradotta in lingua italiana o inglese in formato semplice che non richiede né l’autentica notarile né l’utilizzo di agenzie specializzate.

I documenti sopraelencati corrispondono ai requisiti minimi richiesti dall’Ambasciata d’Italia a Kiev. La corretta presentazione di tutti i documenti indicati non garantisce in nessun modo una obbligatorietà o automatismo nel rilascio del visto.
La rappresentanza Diplomatica o Consolare si riserva il diritto di richiedere ulteriore documentazione.